CANTIERI E IMPIANTI

RILIEVI FOTOGRAFICI PER IL SETTORE IMPIANTISTICO

Per il monitoraggio di impianti e strutture di vario tipo (impianti fotovoltaici, eolici, di depurazione, elettrodotti, gasdotti, etc.) la registrazione di immagini nel campo del visibile integrate con altre lunghezze d’onda, permette di restituire informazioni utili per la valutazione del corretto funzionamento e/o dello stato manutentivo.

RILIEVI FOTOGRAFICI PER IL SETTORE EDILIZIO E CIVILE

In campo civile è possibile creare un prezioso servizio di supporto attraverso:

  • ispezione dall'alto di edifici in costruzione e verifica dello stato di avanzamento dei lavori;

  • creazione mappe in 3d;

  • valutazione dello stato di conservazione di edifici inagibili in tutta sicurezza;

  • monitoraggio di manufatti posti in quota senza il rischio di cadute dall'alto;

Nel caso di opere sottoposte a procedura di valutazione di impatto ambientale, le riprese aeree del cantiere, in vari momenti della realizzazione, sono spesso oggetto di specifiche richieste da parte degli Enti preposti.

 

È inoltre possibile monitorare lo stato di conservazione di opere d’arte, anche grazie all'ausilio dello spettro infrarosso e della termografia.

Le videoriprese e le foto effettuate a bassa quota costituiscono un valido ausilio alle forze dell’ordine per la sorveglianza del territorio o anche per finalità investigative, per la lotta agli abusi edilizi, per la repressione dei reati ambientali, etc.

Infinite sono poi le applicazioni che interessano le strutture, come ad esempio ponti e dighe. In questi casi il drone offre la possibilità di ottenere immagini (con semplici scatti, con analisi termografiche etc.) in zone che richiederebbero soluzioni economicamente più onerose e estremamente rischiose per un intervento diretto dell'uomo.